Eventi a Malta

Pin It
Le principali feste maltesi sono di derivazione religiosa, come quelle per la celebrazione del Santo patrono. In occasione di queste feste si tengono delle vere e proprie sagre di pese con musica, fuochi d’artificio, bancarelle di dolciumi tradizionali; si svolgono quasi tutte nei fine settimana compresi fra maggio e ottobre.

Le feste religiose sono veri e propri avvenimenti nell’ambito della famiglia maltese e nella vita dei piccoli villaggi. Ogni villaggio infatti ha la sua festa che di solito cade di domenica per celebrare il proprio santo patrono. In genere tra quasi tutti i paesi si verifica un’agguerrita concorrenza per organizzare l’evento più spettacolare e costoso: lo spettacolo che risulterà migliore conferirà maggior prestigio alla parrocchia e maggiore forza al santo stesso.

Il 10 febbraio, alla Valletta, si celebra la Festa del naufragio di San Paolo.
All’inizio di marzo c’è la settimana di Carnevale.

Il 28 e il 29 giugno si celebra la festa L-Imnarjae, la Festa del raccolto con un’esposizione agricola e corse tradizionali di cavalli.
L’ultimo fine settimana di luglio, in occasione di San Giorgio, si ha un’importante festa, soprattutto a Gozo, dove a Victoria, in Republic Street, si tiene una gara di cavalli.

Il 15 Agosto molti paesi celebrano l’Ascensione della Madonna.

L’8 settembre a Malta si festeggia la vittoria sulle armate turche e la fine del Grande Assedio del 1565. Coincide con un’altra vittoria, la fine dei bombardamenti del 1942 e con la celebrazione della nascita di Maria Vergine.

Un altro evento stabile molto caratteristico è il mercato di Marsaxlokk, paese situato nell’angolo sud-occidentale dell’isola. Ogni domenica si tiene il mercato del pesce, affiancato anche da un mercato generale. E’ possibile comprare dell’ottimo pesce appena pescato a prezzi molto bassi.