I Cavalieri di Malta

Pin It

Curiosità sull’ordine dei Cavalieri di Malta

La Croce di Malta, simbolo dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, ha origini amalfitane. Le sue 8 punte simboleggiano sia le otto nazionalità di provenienza dei Cavalieri (Italia, Francia, Provenza, Alvernia, Castiglia, Aragona, Germania e Inghilterra), sia gli otto principi che essi devono rispettare: spiritualità, semplicità, umiltà, compassione, giustizia, misericordia, sincerità, sopportazione.

I Cavalieri erano nobili provenienti dalle più importanti casate europee, investiti da una missione fondamentale: proteggere la fede cattolica e l’Europa dagli attacchi dei Turchi Ottomani.

La Co-Cattedrale di Valletta prende questo nome dal fatto che l’originaria sede vescovile era quella di San Paolo a Mdina in quanto originariamente era la capitale dell’isola. Quando poi Valletta è diventata capitale, allora l’Arcivescovo di Malta si è ritrovato ad avere due Chiese importanti e grandi. A questo punto nel 1816 fu coniato, dalla Santa Sede, il termine di Co-Cattedrale.